Esaltare la luminosità degli interni scegliendo le portefinestre scorrevoli

Negli ultimi tempi il mondo dell’Interior Design si sta contraddistinguendo per delle caratteristiche piuttosto nitide, e tra queste figura senza dubbio l’obiettivo di rendere gli ambienti il più luminosi possibile.

Il desiderio di luminosità è sempre più sentito, sia dai progettisti che dai relativi clienti, e riesce a sposarsi al meglio sia con gli ambienti moderni che con quelli più tradizionali.

Esistono diversi “escamotage” che consentono di accentuare la luminosità di una stanza, come ad esempio il massiccio impiego del bianco, soprattutto per quel che riguarda le pareti e le pavimentazioni, ma è evidente che tale caratteristica è correlata in primis alle “aperture” da cui la luce solare ha modo di entrare negli spazi interni.

L’importanza delle aperture per finestre e portefinestre

Strutturare un immobile, che si tratti di un’abitazione, un ufficio o altro ancora, prevedendo finestre e portefinestre dalla grandezza importante non può che essere positivo in tale ottica.

Le dimensioni di tali aperture sono fondamentali, non c’è dubbio, ma è utile anche che i serramenti presentino delle strutture leggere, minimaliste, prive di elementi che possono attenuare il passaggio della luce, come ad esempio inferriate ed elementi analoghi.

Portefinestre scorrevoli, ideali per esaltare la luminosità

Sulla base di quanto detto, degli infissi assolutamente perfetti per esaltare la luminosità degli ambienti sono le portefinestre scorrevoli, elementi che stanno vedendo crescere il loro blasone in modo davvero importante, in linea con le tendenze di cui abbiamo appena parlato.

Questi infissi abbracciano la parete in modo pressoché totale, al punto da sostituirsi alla medesima; trattandosi di portefinestre, esse si rivolgono in modo specifico ad immobili posizionati a pianterreno, senza trascurare quelli che si affacciano su dei balconi piuttosto ampi, tuttavia la tendenza di realizzare delle ampie vetrate sta riguardando sempre più spesso anche gli immobili che non corrispondono alle categorie appena menzionate.

Le principali caratteristiche di questi infissi

È evidente che delle aperture così ampie massimizzano la presenza di luce solare negli ambienti interni, e questo è un grande punto di forza, allo stesso tempo la loro struttura “minimal” è perfetta per accentuare tale aspetto estetico.

Visionando siti web di aziende specializzate in questo tipo di prodotti, come cocif.com, si può apprezzare in modo inequivocabile il fatto che essi si integrino alla perfezione con il contesto garantendo non solo delle aperture ampie e luminose, ma anche delle strutture dall’estetica molto discreta e delicata.

La particolare modalità di apertura a scorrimento, inoltre, non è affatto un dettaglio: essa contribuisce infatti a mantenere la struttura molto leggera, accentuando così la luminosità e rendendo la portafinestra simile ad una vera e propria vetrata a muro, senza trascurare il fatto che tale caratteristica è sempre molto apprezzata per il fatto di ridurre al minimo gli ingombri.

Il fatto che queste portefinestre possano essere aperte e richiuse senza che siano necessari degli spazi antistanti le rende dei serramenti ideali anche per le stanze di piccole dimensioni, dunque quelle in cui è necessario riuscire ad ottimizzare gli spazi.

Per accentuare la luminosità degli ambienti, dunque, le portefinestre a scorrimento sono un’autentica garanzia, e ci sono tutte le premesse affinché questi serramenti si diffondano sempre più sostituendosi in modo pressoché definitivo ai modelli obsoleti, contraddistinti da strutture massicce, una luminosità limitata e sistemi di apertura e chiusura poco pratici.