bicarbonato di sodio: 10 usi che forse non conoscevi

Bicarbonato di sodio: 10 usi che forse non conoscevi

Fino a non molti anni fa, non esistevano scaffali pieni di prodotti per la pulizia e l’igiene della casa. Si usavano pochi ingredienti, prevalentemente naturali, economici, efficaci. Uno di questi è il bicarbonato di sodio, un prodotto versatile, adatto a molteplici usi, immancabile in ogni casa.

Bicarbonato, 6 motivi per averlo in casa

Oggi basta entrare in qualunque supermercato per vedere intere corsie dedicate ai prodotti per la pulizia della casa. Talmente tanti da farsi venire il mal di testa solo per scegliere un detersivo piatti o un ammorbidente.

A parte il costo, che per singolo prodotto non sempre è elevato, pensiamo all’ingombro che bottiglie e spruzzini avranno nella nostra abitazione, la plastica e altri materiali che poi andranno smaltiti e alle sostanze non proprio salutari che rilasciano.

Perché avere in casa il bicarbonato di sodio?

  • Esiste in natura, quello purissimo.
  • Lo produce anche il nostro corpo, nel pancreas, per contrastare l’acidità dei succhi gastrici.
  • Anche quando prodotto industrialmente, ha un basso impatto ambientale.
  • Adatto a molti scopi, è un prodotto versatile.
  • Economico, una confezione costa meno di 1 Euro.
  • Efficace come rinfrescante, deodorante, disinfettante.

Abbiamo visto che ci sono diversi motivi per cui è utile avere in casa una confezione di bicarbonato; vediamo ora nel dettaglio a cosa può servire davvero, come può essere un grande alleato nella pulizia delle nostre case.

10 usi domestici del bicarbonato di sodio.

1 – Pulizia del bagno e sanitari.

Prepara una crema morbida con bicarbonato e acqua, passala con una spugna su sanitari e rivestimenti in ceramica. Strofina e poi sciacqua con acqua tiepida. Con un cucchiaio di sale fino aggiunto al composto, otterrai una crema leggermente abrasiva, per rimuovere macchie ostinate.

2 – Spazzole e pettini

Si puliscono così: immergi in una bacinella con acqua tiepida e due cucchiai di bicarbonato di sodio. Lascia a bagno una mezz’ora, poi risciacqua con cura.

3 – Spugne e spugnette

Sia le spugne da bagno, come le spugnette per la pulizia, si disinfettano e deodorano mettendole a bagno (separatamente) in acqua calda e bicarbonato.

4 – Pulizia dei tappeti

Spargi il prodotto sul tappeto, lascia agire tutta la notte, poi rimuovilo con l’aspirapolvere. Il bicarbonato è molto efficace per il lavaggio e la pulizia dei tappeti

5 – In lavatrice

Ha un buon potere sbiancante. Aggiungine un cucchiaio al detersivo della lavatrice, per avere capi sempre bianchi e freschi. Inoltre aiuta a mantenere la lavatrice pulita e libera dal calcare.

6 – Pulizia del forno

Fai una crema morbida con bicarbonato, un cucchiaio di sale grosso e acqua. Distribuisci sulle superfici interne del forno. Lascia agire e poi rimuovi con una spugna umida. Un ottimo e veloce rimedio per la pulizia del forno.

7 – Pulizia del frigorifero

Con una soluzione di acqua e bicarbonato, pulisci le superfici interne del frigorifero, comprese le guarnizioni, poi risciacqua con acqua pulita. Un vasetto di polvere sul ripiano aiuta ad assorbire gli odori.

8 – La caffettiera

Metti a bagno la caffettiera smontata in una bacinella con acqua calda e bicarbonato di sodio. Lascia in ammollo una mezz’ora, poi risciacqua con cura. In questo modo elimini aloni di caffè e calcare.

9 – Lettiera del micio

Per ridurre gli odori, lava la lettiera con acqua calda e bicarbonato, poi spargine uno strato sul fondo, prima di mettere la sabbietta.

10 – Pulizia dell’argento

Per oggetti in argento come le posate, ma anche ciondoli e anelli, strofina una crema composta da bicarbonato e acqua. Su ciondoli e anelli elaborati, usa uno spazzolino morbido.